Warning: Creating default object from empty value in /home/customer/www/paolisso.com/public_html/wp-content/themes/enfold/config-templatebuilder/avia-shortcodes/slideshow_layerslider/slideshow_layerslider.php on line 28
Staff AteneoWeb – Studio Paolisso & Partners

Pubblicati da Staff AteneoWeb

, , , , ,

I requisiti per l’ingresso e la permanenza nel regime forfettario per il 2023

Per l’esercizio 2023, per effetto della Legge di Bilancio 2023, sono state introdotte modifiche in merito ai requisiti che un soggetto deve avere per poter accedere al regime agevolato di cui alla legge 190/2014, il cosiddetto regime forfettario. Le modifiche hanno riguardato il limite dei compensi ricevuti e le modalità di uscita dal regime.
Possono accedere al regime forfettario per il 2023 le persone fisiche esercenti attività d’impresa, arti o professioni che nell’anno precedente (2022):

abbiano conseguito ricavi ovvero abbiano percepito compensi, ragguagliati ad anno, non superiori a 85.000 euro (il precedente limite era fissato a 65.000).
abbiano sostenuto spese non superiori a 20.000 euro per lavoro accessorio di cui all’art. 70 del D.Lgs n. 276/2003, per lavoratori dipendenti e per collaboratori di cui all’art. 50, c. 1, lettere c) e c-bis), del TUIR, anche assunti a un progetto (ai sensi degli art. 61 e seguenti del D.Lgs n. 276/2003), comprese le somme erogate sotto forma di utili da partecipazione agli associati di cui all’art. 53 c. 2, lettera c) e le spese per prestazioni di lavoro dei familiari di cui all’art. 60 del TUIR.

[continua sul sito]

, , ,

Approvata la CU 2023 (anno 2022)

Il Provvedimento del 17 gennaio 2023, firmato dal direttore dell’Agenzia Entrate, ha approvato il Modello CU 2023 relativa al periodo 2022, le relative specifiche tecniche per la trasmissione telematica e le istruzioni di compilazione.
Le principali ...

, , , ,

I nuovi coefficienti per il calcolo dell’usufrutto 2023

A seguito dell’aumento del tasso di interesse legale con decreto MEF pubblicato  sulla G.U. il 30.12.2022 sono stati rideterminati i coefficienti per il calcolo dell’usufrutto 2023.
I nuovi coefficienti per la determinazione dei  diritti di  usufrutto a vita e delle rendite o pensioni vitalizie sono i seguenti: 

Età del beneficiario (anni compiuti)
Coefficiente

da 0 a 20
19

da 21 a 30
18

da 31 a 40
17

da 41 a 45
16

da 46 a 50
15

da 51 a 53
14

da 54 a 56
13

da 57 a 60
12

da 61 a 63
11

da 64 a 66
10

da 67 a 69
9

da 70 a 72
8

da 73 a 75
7

da 76 a 78
6

da 79 a 82
5

da 83 a 86
4

da 87 a 92
3

da 93 a 99
2

Esempi di come si calcola il diritto di usufrutto
[continua sul sito]