E' arrivato nella notte tra il 12 e il 13 ottobre, dopo un confronto tra Governo e rappresentanti delle Regioni, il nuovo D.P.C.M. contenente le nuove misure per il contenimento del Covid-19, che troveranno applicazione dal 14 ottobre fino al 13 novembre 2020.
Il decreto dispone:

la chiusura delle attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) dalle ore 24.00 con servizio al tavolo e dalle ore 21.00 in assenza di servizio al tavolo. Divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze dei locali dopo le ore 21.00, fermo restando l'obbligo di rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro;
lo stop per tutti gli sport di contatto a livello amatoriale. Rimangono consentite attività sportive a livello dilettantistico per le società che abbiano adottato protocolli per limitare i contagi;
ulteriori restrizioni per le feste conseguenti a cerimonie civili e religiose (come matrimoni e comunioni), che devono svolgersi con un limite massimo di 30 partecipanti e nel rispetto dei protocolli e delle linee guida vigenti. Stop alle feste private, con una "forte raccomandazione" a limitare... [continua sul sito]
L'articolo 15 del DPR 917/1986 modificato dalla Legge 28.12.2015 n. 208 prevede che

"la detraibilita' delle spese per frequenza di corsi di istruzione universitaria presso università statali e non statali, in misura non superiore, per le universita' non statali, a quella stabilita annualmente con decreto del Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della ricerca da emanare entro il 31 dicembre, tenendo conto degli importi medi delle tasse e contributi dovuti alle universita' statali".
Il decreto
Gli importi massimi delle tasse di iscrizione alle università non statali, ai fini della detrazione nella dichiarazione dei redditi da presentare nel 2020 e relativa ai redditi conseguiti nel 2019 sono stati quindi oggetto del Decreto del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca datato 19 dicembre 2019 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 34 dell'11 febbraio 2020.
Gli importi massimi delle tasse annuali sui quali calcolare il 19% di detrazione sono riporatti nella tabella che segue.
TASSE UNIVERSITARIE




Area disciplinare
Nord
Centro[continua sul sito]