Consigliabile quindi attivarsi per ottenere lo SPID in tempi rapidi. Con circolare n. 87 del 17/07/2020 l'Inps ha comunicato lo switch-off (cioè la dismissione) del codice PIN che verrà sostituito dallo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

In pratica ad oggi i cittadini, le imprese e gli intermediari accedono ai servizi del portale dell'INPS attraverso un codice identificativo ed un codice Pin; attualmente l'accesso ai servizi avviene anche con la CNS (Carta Nazionale dei Servizi), la Carta di identità elettronica e lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Dal 1° ottobre 2020 l'Inps non rilascerà "nuovi" codici Pin per consentire l'accesso ai servizi, che sarà consentito soltanto con lo SPID, fatto salvo l'accesso con codice Pin per coloro che non possono richiedere lo SPID (ad esempio i minori oppure i soggetti extracomunitari); dal 1° ottobre 2020 sarà possibile l'accesso ai servizi per coloro che sono già in possesso del codice PIN fino alla data che sarà successivamente comunicata dall'INPS.

Cos'è il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID)
E' un sistema che permette di accedere ai servizi online della pubblica amministrazione, utilizzando... [continua sul sito]