D.L. 26/10/2019 n. 124. Nel settore Sanitario sino a tutto il 2020 è fatto divieto di emettere fattura elettronica nei confronti di "privati"anche da parte di soggetti non tenuti alla trasmissione dei dati al Sistema Tessera Sanitaria (es. fisioterapisti, massofisioterapisti, logopedisti etc.).

Di seguito indichiamo unicamente il termine "medico" intendendosi per tale il medico generico, il medico specialista, l'odontoiatra, lo psicologo, il poliambulatorio, l'ottico, l'infermiere iscritto all'albo, ostetriche e ostetrici, tecnici di radiologia medica, tecnici sanitari, medici veterinari, farmacie etc. e qualsiasi altro operatore tenuto alla trasmissione dei dati al "Sistema Tessera Sanitaria".

Dal 1° luglio 2020 il "medico" dovrà dotarsi di un "registratore di cassa telematico" (per gli studi che già dispongono di attrezzature informatiche per l'emissione di fatture/parcelle non è escluso che possa essere collegata al sistema una stampante fiscale con la quale emettere gli scontrini e procedere alla trasmissione, si consiglia in questi casi di interpellare l'azienda che fornisce i programmi applicativi).

Il medico, dal 1° luglio 2020
[continua sul sito]
D.L. 26/10/2019 n. 124. Nel settore Sanitario sino a tutto il 2020 è fatto divieto di emettere fattura elettronica nei confronti di "privati"anche da parte di soggetti non tenuti alla trasmissione dei dati al Sistema Tessera Sanitaria (es. fisioterapisti, massofisioterapisti, logopedisti etc.).

Di seguito indichiamo unicamente il termine "medico" intendendosi per tale il medico generico, il medico specialista, l'odontoiatra, lo psicologo, il poliambulatorio, l'ottico, l'infermiere iscritto all'albo, ostetriche e ostetrici, tecnici di radiologia medica, tecnici sanitari, medici veterinari, farmacie etc. e qualsiasi altro operatore tenuto alla trasmissione dei dati al "Sistema Tessera Sanitaria".

Dal 1° luglio 2020 il "medico" dovrà dotarsi di un "registratore di cassa telematico" (per gli studi che già dispongono di attrezzature informatiche per l'emissione di fatture/parcelle non è escluso che possa essere collegata al sistema una stampante fiscale con la quale emettere gli scontrini e procedere alla trasmissione, si consiglia in questi casi di interpellare l'azienda che fornisce i programmi applicativi).

Il medico, dal 1° luglio 2020
[continua sul sito]